Sommario

Scuola Esoterica Egizio Atlantidea
( Insegnante Ida Di Donato )


SCUOLA EGIZIA
( Insegnante Ida Di Donato )
TRADIZIONE INDUISTA
( Messaggi ricevuti tramite Ida Di Donato )
STIGMATIZZATO GIORGIO BONGIOVANNI
UFO: VERITA' ETERNA
Testimonianze di contatti diretti con navi
e fratelli cosmici. Filmati UFO
ed interviste(KGB-NASA)
CERCHI NEL GRANO

Testimonianze spirituali di Lorenzo profeti

 

Roma 20/ 01/ 2004

Mi chiamo Lorenzo Profeti e ho frequentato i seminari per sette anni. Il primo seminario teorico riguardava appunto il ritmo settenario come ritmo universale e ciclico. Durante questa meravigliosa esperienza ho potuto sperimentare l’esistenza di Dio non solo come atto di fede ma come consapevolezza acquisita. Ho avuto modo di sviluppare diverse qualità spirituali tra cui la possibilità di vedere i contorni luminosi che circondano ogni essere vivente, comunemente chiamati auree; ho avuto modo di vedere alcuni frammenti del mondo astrale o interiore, dove albergano infiniti, i mondi dello spirito. Ho visto le persone nelle loro precedenti incarnazioni, ho sentito i loro pensieri ho condiviso stati d’animo ho visto e descritto luoghi mai frequentati. Ho incontrato il Falco Horus, ho visto esseri di luce da sveglio.

Incontro con La razza verde


Erano circa le 23.00 e mi trovavo all’E.U.R in compagnia di un gruppo di amici. Ad un tratto, alle loro spalle, vidi apparire lentamente una sagoma di luce verde. Chiusi gli occhi e quando li riaprii ne vidi tre. Erano loro non c’era dubbio! Il mio cuore si apriva colmandosi di gioia mentre, nel giro di 20 secondi, ne vedevo circa 50 e potevo distinguere nei dettagli la loro forma similissima alla nostra però di luce. Ero commosso di una gioia che non si scorda, "che devo fare ora gridò la mia mente?". "Calmati" ,dissero loro, "non aver paura, vedi che sei in un cerchio con i tuoi amici, bene sei in cerchio anche con noi. Siamo tuoi amici, non ci rinnegare mai, noi esistiamo non avere paura di dirlo, la razza verde esiste"; "ci vedi?" "si" risposi "ci senti" "forte e chiaro" replicai, "testimonialo, non siete abitanti solo del pianeta terra, siete abitanti dell’universo".

La visione di HORUS

Padrino, protettore e sommo servitore della scuola egizia atlantidea; vive da sempre e collabora con i sacerdoti incarnati. Durante un seminario di IV° livello Ida mi domandò se ero disposto a morire (al mio ego) pur di aiutare (morte iniziatica). Dopo averci pensato un attimo, risposi di si. Qualche istante dopo Ida guadò in giro, mi fissò lo sguardo e scomparve come in un ologramma, lasciando il posto a lui: un essere marziale con dei calzoni scuri e una veste bianca. Il suo volto era molto largo di mascelle, i capelli tirati in dietro, gli occhi appena allungati e un pizzetto molto lungo. Non disse nulla ma quello che mi trasmise fu la forza dell’amore.

Esperienze con i Channelling di Ida

Poiché il mio personale ciclo settenario con i seminari è terminato nel 2000 vorrei ora testimoniare gli sviluppi che suddette esperienze hanno avuto sulla mia vita al fine di fornire, qualora fosse necessario, una ulteriore chiave di lettura per tutti coloro i quali si sono affacciati o si affacceranno a questo magico e impegnativo percorso iniziatico. Dopo aver visto gli esseri di luce verde all’eur ho avuto modo di ricevere numerose canalizzazioni da parte di Ida e quindi dell’entità che la guidano:
Non potrei mai descrivere tutto ma prendendo in esame una sola di queste evoluzioni è possibile individuare la chiave di lettura e l’importanza di suddetti messaggi. Nel 1997 durante una canalizzazione mi chiesero se ero disposto a lavorare di più per poter collaborare con loro. Il mio lavoro è sempre stato l’artigiano(lavoro il vetro di murano)ma in quel periodo aiutavo Ida nei seminari a tempo pieno quindi non capii il senso di tale affermazione;Ida stessa non aveva una spiegazione logica al messaggio e come spesso succedeva ho riposto l’informazione in un angolo di memoria con su scritto mi servirà. Incredibile ma vero mi è servito: due anni fà ho ripreso a lavorare il vetro e ho dovuto mettermi in proprio (lavoro di più) e riproduco divulgando i simboli che i miei fratelli maggiori realizzano nel grano (quindi collaboriamo). Ora è chiaro: loro sapevano che l’interazione con Ida sarebbe giunta a compimento sapevano che non avrei potuto stare più sottopadrone e sapevano che avrei scelto di fare i cerchi nel grano. Lo sapevano già poiché sono veggenti sono maestri e io li ringrazio e li benedico.

Potrei enunciare decine di questi eventi per esempio durante un viaggio in Messico ho fatto un video di una sfera di luce, ma per arrivare all’avvistamento ho dovuto seguire i segni che i channeling mi avevano insegnato a leggere. Tutto ciò è alla base del percorso destinatomi ma non sarebbe servito se non avessi compreso la grande rivelazione che Dio ha voluto mostrarmi:”


Dio c’è!
C’è sempre stato e sempre ci sarà!
La sua scintilla è il nostro cuore!
Nel profondo delle nostre anime permeate dall’illusione Lui c’è!
Bussate e vi sarà aperto diceva Jesù chiedete e vi sarà dato.